MissagliaAllievo del M° Martinotti, vincitore dei concorsi internazionali di Stresa (1978), Palmi (1979), Ancona (1979), Lorenzo Missaglia frequenta i corsi dell’Accademia Musicale Chigiana con i Maestri Ferrara e Bellugi.

Primo Flauto dell’Orchestra Giovanile Italiana (1978-80), dopo aver suonato nell’Orchestra del Teatro alla Scala, è primo flauto dell’Orchestra della Toscana (1981-82), della Sinfonica della RAI di Milano (1982-85), dei Pomeriggi Musicali (1988-90).

Dal 1983 collabora stabilmente con il Divertimento Ensemble di Milano, che divulga ormai da un trentennio il repertorio moderno e contemporaneo, partecipando ai maggiori festival di musica contemporanea come Holland Festival di Amsterdam, Biennale Musica di Venezia, Musica nel Nostro Tempo di Milano, Autunno Musicale di Varsavia, Biennale Musica di Zagabria, Festival di Alicante, CPDMC di Madrid, Festival Cervantino (MEX), Huddersfiled Music Festival(GB), World Musica Days di Città del Messico, Theatre Winter di Tokyo, Teatro Colon di Buenos Aires, Festival MiTo di Milano/Torino.

Parallelamente ha svolto attivita’ solistica e cameristica in Inghilterra, Spagna, Germania, Austria, Grecia, Turchia Francia, Belgio, ex Unione Sovietica, ex Jugoslavia, Messico, Argentina, Giappone e Stati Uniti.

Come solista ha eseguito, oltre al repertorio classico, musiche di Maderna, Donatoni, Berio, Bussotti, Kagel, Gorli, Dusapin, Mantovani, Boulez.

Attivo anche in campo teatrale, ha accompagnato sulla scena Maddalena Crippa, Alessandro Haber, Carlo Cecchi, Antonio Albanese, Ottavia Piccolo.

Ha effettuato registrazioni per Ricordi, Stradivarius, Salabert, Fonit Cetra, RAI e BBC realizzando la prima registrazione mondiale del Dom Perlimplin di Bruno Maderna insieme al Divertimento Ensemble di S. Gorli.

Dal 1981 insegna al Conservatorio G. Nicolini di Piacenza.