Violoncellista, è nato nel 1968 a Bruxelles dove ha studiato con il Maestro E. Baert presso il Conservatoire Royal e con il Maestro E. Carlier. Ha proseguito gli studi musicali a Milano con il Maestro N. Cicoria diplomandosi nel 1992. Ha concluso nel 2000 il corso quadriennale di violoncello barocco e classico con il Maestro C. Coin, presso la Schola Cantorum di Basilea, dove ha partecipato ai progetti dell’orchestra e di vari gruppi strumentali-vocali. In questo contesto ha collaborato, fra gli altri, con H. M. Linde, Chiara Banchini, J. Christense. Ha studiato con il Maestro G. Nasillo presso la Accademia Internazionale della Musica di Milano diplomandosi brillante-mente in violoncello barocco. La sua attività concertistica, sia con strumento antico che moderno, spazia dalle formazioni cameristiche all’orchestra. Collabora con varie formazioni tra le quali Chapelle Ancienne, Freitagsakademie, Arion, Risonan-ze, Fête Rustique, Ensemble Pange Lingua, Quartettone, Accademia Litta, Capela Obliqua. È membro fondatore dell’Ensemble Stellario, strumenti originali. Nel 2006 ha fondato con Simone Magnani il duo Grögn, violoncello barocco e danza contem-poranea, ricercando nuove dimensioni attraverso il movimento e l’improvvisazione e esibendosi in numerosi spettacoli. Ha inciso con le case discografiche Denon Nippon Columbia, Tactus, Frequenz e per RAI, RTSI. È docente di violoncello, musica da camera e musica antica presso il Conservatorio della Svizzera italiana. Suona un violoncello André Droulot, Paris, 1791.